Comune di Appiano Gentile
Provincia di Como
Orari SUE
Lunedì
-15.00 - 17.00
Martedì
9.00 - 12.30-
Mercoledì
-15.00 - 17.00
Riferimenti Ente
Comune di Appiano Gentile
Via Baradello, 4
22070 - Appiano Gentile (CO)
Telefono
031.972800
Fax
031.972888
Come presentare
Modalità di presentazione
  • Le pratiche edilizie fino al 12.12.2016 potranno essere presentate anche in formato cartaceo direttamente all’Ufficio Protocollo. La relativa fase di istruttoria verrà conclusa in forma cartacea.

    Tutte le pratiche in corso (provvedimenti rilasciati) dovranno proseguire con la trasmissione on-line dei documenti (inizio lavori, varianti, fine lavori, agibilità, ecc.).

  • Dovrà sempre essere allegata ad ogni pratica edilizia nuova trasmessa on-line, la Procura, firmata da tutti i committenti, a favore del tecnico progettista per la presentazione della pratica edilizia e di autorizzazione a seguire l'intero iter amministrativo (il modello è disponibile nella sezione MODULISTICA).
  • Il pagamento dei DIRITTI DI SEGRETERIA, CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE e SANZIONI AMMINISTRATIVE, relativi a ciascuna pratica edilizia, potranno essere effettuati con le seguenti modalità:

    • Contanti, assegno circolare o bonifico bancario presso la
      TESORERIA DELLA BANCA POPOLARE DI SONDRIO – Agenzia di Appiano Gentile
      Piazza Libertà n. 9 - C.C. 000009057X45
      ABI 05696 – CAB 50870 – CIN S – IT 23 - IBAN IT23S0569650870000009057X45;
    • Bollettino postale sul C/C n. 11261229, intestato a Comune Appiano Gentile – Servizio Tesoreria – 22070 Appiano Gentile;
    • Esclusivamente per i diritti di segreteria, direttamente presso l’Ufficio Tecnico nei seguenti orari di apertura al pubblico:
      Lunedì e mercoledì dalle 15.00 alle 17.00
      Martedì dalle 09.00 alle 12.30

    Nella causale dovranno essere indicati in modo specifico il numero delle pratica edilizia di riferimento (se conosciuto), il committente e l'indirizzo della pratica di riferimento nonché gli eventuali importi parziali.

Lo Sportello Unico SUE e SUAP
Sportello SUE

Come stabilito dal D.P.R. 380/2001 lo Sportello Unico per l'Edilizia rappresenta il punto di riferimento esclusivo di tutti i soggetti interessati alla realizzazione di interventi edilizi sul territorio comunale e quindi punto di collegamento e accordo tra privato e Amministrazione

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Edilizie

3) Consultazione Pratiche Edilizie

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica

Sportello SUAP

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive, terziarie e commerciali (SUAP) è l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive, di prestazioni di servizi e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, non chè cessazione o riattivazione delle suddette attività ivi compresi anche quelli di cui al D.Lgs. 59/2010. (art. 2, comma 1, D.P.R. 160/2010)

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Commerciali

3) Consultazione Pratiche Commerciali

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica

Sportello SUE

Come stabilito dal D.P.R. 380/2001 lo Sportello Unico per l'Edilizia rappresenta il punto di riferimento esclusivo di tutti i soggetti interessati alla realizzazione di interventi edilizi sul territorio comunale e quindi punto di collegamento e accordo tra privato e Amministrazione

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Edilizie

3) Consultazione Pratiche Edilizie

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica

Sportello SUAP

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive, terziarie e commerciali (SUAP) è l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive, di prestazioni di servizi e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, non chè cessazione o riattivazione delle suddette attività ivi compresi anche quelli di cui al D.Lgs. 59/2010. (art. 2, comma 1, D.P.R. 160/2010)

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Commerciali

3) Consultazione Pratiche Commerciali

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica